Unaghji Maki

L’utilizzo dello zenzero nella cucina giapponese

15/03/2020

 

 

Lo zenzero proviene dalla radice di una pianta originaria dell’Asia, ed è reperibile in diverse forme: fresco, secco, in polvere, candito, cristallizzato o in salamoia. Si riconosce dal caratteristico gusto, intenso e leggermente piccante, e dell’aroma fresco e piacevole. Oltre a possedere parecchie proprietà benefiche per l’organismo, lo zenzero è una spezia molto usata in numerose preparazioni di cucina, dolci e salate.

 

Offre infatti un effetto antinfiammatorio, antiossidante e digestivo naturale, ed è un ottimo aromatizzante per marmellate, biscotti, gelati e liquori, oltre ad essere spesso abbinato ad altre spezie nei piatti a base di carne o di pesce.

 

Nella cucina giapponese lo zenzero è uno degli ingredienti sempre presenti sulla tavola, insieme al wasabi e alla salsa di soia, per accompagnare sushi, sashimi e altre caratteristiche specialità. Si tratta di zenzero marinato, chiamato comunemente gari, un prodotto ottenuto con un procedimento particolare, indispensabile per poter gustare tutta la squisitezza dei piatti tradizionali giapponesi.

 

Anche sul tavolo del nostro ristorante giapponese di Milano, lo zenzero viene servito sotto forma di fettine abbastanza sottili, dal caratteristico gusto fresco e piccante. Per preparare il gari è necessario avere a disposizione, oltre alla radice fresca di zenzero, aceto di riso, sale e zucchero.

 

Al fine di ottenere il risultato migliore, è necessario utilizzare zenzero freschissimo e morbido, tagliato a fettine o a piccoli pezzi e privato della buccia, da lasciare circa 12 ore immerse in acqua e sale prima di preparare il liquido per la marinatura.

 

Così lavorato, lo zenzero rappresenta un elemento fondamentale della cucina giapponese, soprattutto in abbinamento con sushi e sashimi. Viene infatti servito tra una portata e l’altra al fine di liberare la bocca dal gusto precedente e permettere di assaporare meglio i diversi alimenti. Lo zenzero marinato possiede inoltre le proprietà tipiche di questa radice: è antisettico, antinfiammatorio e favorisce la digestione. Si raccomanda di consumare sempre il gari quando si consumano diverse portate di sushi e sashimi proprio per poter gustare la piena armonia dei diversi aromi e sapori.

 

Al ristorante Miyama di Milano, lo zenzero marinato è sempre freschissimo, preparato ogni giorno in cucina e presentato in tavola per accompagnare le varie specialità. Proponiamo una scelta di piatti della cucina tradizionale giapponese, dai carpacci, alle zuppe, alle fritture, alle insalate, con la garanzia della massima freschezza e dell’alta qualità per ogni ingrediente.

 

Situato in zona San Siro, il ristorante Miyama propone sia il servizio al tavolo, in un ambiente piacevole e raffinato, sia la possibilità di ordinare i nostri piatti con il servizio di food delivery.

Leave a reply