Tag: abbattimento del pesce

Importanza dell’abbattimento del pesce

20/02/2020

Come tutti gli appassionati del sushi sanno bene, per preparare questa rinomata specialità, così come molti altri piatti tipici della cucina giapponese, uno degli ingredienti principali è il pesce crudo. Una vera e propria prelibatezza, è vero, tuttavia qualcuno potrebbe essere un po’ dubbioso, considerando che il pesce crudo è un alimento molto delicato e rapidamente deperibile.

 

È quindi importante sapere che, in realtà, il pesce crudo può essere consumato tranquillamente, qualora venga eseguita una procedura nota con il termine di abbattimento. L’abbattimento del pesce, la stessa regola vale anche per altri alimenti, consiste nel portare rapidamente il prodotto ad una temperatura estremamente bassa, in moda da escludere il rischio di un rapido sviluppo di batteri e microrganismi.

 

L’abbattimento del pesce è quindi una procedura indispensabile per garantire la freschezza e la qualità del prodotto e per offrire ai consumatori un prodotto totalmente sicuro. La preparazione del sushi e delle altre specialità giapponesi richiede accuratezza e competenze tecniche, ma per quanto riguarda il pesce crudo è necessario gestire correttamente anche la temperatura. Se non viene osservato il massimo controllo, questo prodotto può deperire anche molto velocemente: l’abbattimento del pesce consente quindi di godere del gusto incomparabile del pesce crudo, con la garanzia assoluta della freschezza.

 

Il procedimento richiede la presenza di uno strumento apposito, detto appunto abbattitore, che permette di abbassare molto velocemente la temperatura di un alimento e di portarlo in tavola privo di qualsiasi rischio di contaminazione batterica. Chiunque apprezzi la cucina giapponese, e in particolare il sushi e le preparazioni a base di pesce crudo, è tenuto ad informarsi sempre presso il ristorante che ha scelto in merito alla corretta esecuzione della procedura di abbattimento del pesce. L’abbattitore è uno strumento professionale e non può essere sostituito da nessun altro dispositivo, nemmeno da un freezer o da una cella frigo a bassa temperatura.

 

Non a caso, entrando in un ristorante giapponese di ottima qualità, non si percepisce il classico “odore di pesce”, ma un aroma delicato e piacevole. Occorre anche tenere presente che non tutti i pesci si prestano ad essere consumati crudi: seguendo la tradizione del miglior sushi, il nostro ristorante giapponese a Milano propone specialità a base di salmone, tonno, branzino e orata, trattati secondo quanto previsto dalle normative igienico / sanitarie previste per questo tipo di alimenti.

 

Situato in zona San Siro e facilmente raggiungibile, il ristorante Miyama offre una vasta scelta di sushi, preparato pochi minuti prima di essere servito, con pesce freschissimo e ingredienti selezionati, disponibile anche d’asporto.